Charles "Buddy" Bolden

(New Orleans, Louisiana 6-9-1877/Jackson, Louisiana 4-11-1931) 

Louis ArmstrongNick La RoccaBuddy BoldenJelly Roll MortonBix BeiderbeckeAdrian RolliniHarry James

Buddy Bolden è considerato di essere il primo capo orchestra di suonare musica improvisata. Egli era il primo re della cornetta a New Orleans, e i musicisti si ricordavano di lui come uno dei piu bravi musicisti mai sentiti. E' ricordato per il suo suono bello e fortissimo. Una leggenda racconta che quando voleva raccogliere i suoi musicisti, lui usciva di casa e faceva degli squilli così forti con la cornetta che si poteva sentire in tutta la città, per un raggio di alcuni kilometri. Era attivo dal 1895 al 1907 e la sua jazz band è diventato uno dei più popolari di New Orleans. Alcolizzato, la sua carriera finisce nel 1907, quando lui viene messo in un istituto a causa di schizophrenìa. Lui rimase li per il resto della sua vita.

Bolden non ha mai inciso un disco o se lo ha fatto, niente è rimasto fino ai nostri giorni. Come cornettista ha influenzato lo stile di Louis Arstrong e di Joe "King" Oliver. Alcuni brani suonati dalla sua banda come "Careless Love" e "My Bucket's Got a Hole in It" sono ancora considerati degli classici. Bolden è considerato da alcuni il primo "padre" del jazz. Lui ha creato uno stile ragtime parzialmente improvisato, aggiungendo anche il blues. Inoltre è stato il primo musicista di impiegare strumenti d'ottone per suonare il blues.

Home Page ] Anniversari del jazz ] EMAIL ] Sito YOUTUBE ] Sito MySpace ] Sito Cambiamusica ] Intervista a M.l Supnick ] Pubblicita' sul sito ]

pagina web by Michael Supnick supnick@iol.it

 Download la musica di Michael Supnick sul iTunes:
       
Top Jazz Standards   American in Paris    American in Naples   Trumpet and Piano  Christmas Album

 

counter